Scala 40

La Scala 40 è un gioco che per molti versi assomiglia al Burraco ma che presenta delle differenze anche per via della sua discendenza dal Ramino, da cui ha iniziato a differenziarsi all’inizio del ‘900. Anche Scala 40 si gioca con due mazzi di carte francesi comprensive di jolly, per complessive 108 carte. Oggi è possibile giocare anche online per soldi veri, sui casino on line italiani sicuri ed affidabili che presentano tale possibilità.

Regole della Scala 40

Così come nel Burraco, anche nella Scala 40 si possono fare due tipologie di gioco: le combinazioni e le scale. Le combinazioni nella Scala 40 sono insiemi di 3 o 4 carte di valore uguale e semi diversi. Le scale sono insiemi formati da 3 a 13 carte con valori ordinati in sequenza, dello stesso seme e senza interruzioni.

Nella Scala 40, le carte dal 2 al 10 hanno il loro valore nominale (il 2 vale 2, il 3 vale 3 ecc.). Le figure valgono 10 punti. L’Asso può valere sia 1 punto che 11 a seconda del suo utilizzo (1 prima del 2-3, 11 dopo J-Q-K-A, 11 in A-A-A). Il jolly vale 25 punti in mano o il valore nominale della carta che va a sostituire.

Svolgimento del gioco

Il mazziere distribuisce 13 carte per ogni giocatore e scopre una carta al centro del tavolo. Tale carta rappresenta l’inizio del pozzo. Le restanti carte vengono poste accanto al pozzo, coperte, e rappresentano il tallone.

A turno, ciascun giocatore pesca una carta dal tallone.

Si può aprire soltanto calando un valore di 40 punti. Solo dopo aver aperto, il giocatore potrà scegliere nei turni successivi di prendere l’ultima carta del pozzo anziché quella in cima al tallone, a patto che l’attacchi subito ad un gioco presente sul tavolo. Sempre dopo aver effettuato la prima apertura, il giocatore potrà utilizzare anche le carte avversarie per attaccare le proprie carte.

Sempre dopo aver effettuato l’apertura, il giocatore può sostituire un jolly sul tavolo con una propria carta, prendendosi il jolly in mano.

Alla fine del turno, il giocatore dovrà scartare una carta ponendola in cima al pozzo. Quando il tallone finisce, il pozzo va rimescolato e usato come pozzo.

Lo scopo del gioco è quello di eliminare progressivamente gli avversari, con dei punteggi di uscita concordati, solitamente a 101 o 201 punti. Se un giocatore supera tale soglia viene eliminato. Vince quello che resta da solo in gioco.

Scala 40 online

Come abbiamo potuto vedere ripetendo le regole della Scala 40, si tratta di un gioco davvero appassionante, che al divertimento unisce il piacevole senso della sfida. Non a caso, quando si gioca si sente spesso recitare la battuta “ne rimarrà soltanto uno”. Se non avrete il tempo di organizzare tavoli con amici, tenete presente l’opportunità di giocare a Scala 40 online su GiocaQui.it, che consentono di giocarci per premi reali, contro altri utenti iscritti allo stesso sito. Siete pronti alla sfida? Chi resta da solo in gioco, vince soldi veri!